Piccole bugie tra amici

5
 

Come ogni anno, con l’arrivo dell’estate, Marie (Marion Cotillard), Vincent (Benoit Magimel), Isabelle (Pascal Arbillot), Eric (Gilles Lellouche) ed Antoine (Laurent Lafitte), si riuniscono nella casa a Cap Ferret di Max (Francois Cluzet, Quasi amici) e Veronique (Valerie Bonneton) per passare tutti insieme le vacanze. Ma stavolta la partenza non sarà delle migliori…
Presentato due anni fa, nella sezione Fuori Concorso della quinta edizione del Festival di Roma, Piccole bugie tra amici (libera traduzione del ben più armonioso Les petits mouchoirs) è il terzo lungometraggio diretto da Guillaume Canet, noto in Italia forse più per la sua storia con Marion Cotillard che per i suoi interessanti lavori e vincitore anche del Marc’Aurelio come miglior attore per Un vie milleure.
Sorta de Il grande freddo versione francese, la pellicola parte da un fatto realmente accaduto nella vita del regista, per poi diramarsi nelle più svariate direzioni, andando a toccare le corde della commedia e del dramma con la stessa intensità. La mano sicura e capace di Canet si muove di storia in storia, di personaggio in personaggio, ed attraverso l’opera sembra quasi volere (e potere!) elaborare il suo trauma. Quest ultimo, mostrato dopo pochi minuti dall’inizio, forse nemmeno troppo a sorpresa, arriva dritto allo stomaco e resta ad aleggiare per tutti e 154 i minuti. E se la durata della pellicola potrebbe spaventare, sorprende invece il modo in cui riesce a scivolare via, senza risultare mai pesante, ma lasciando una profonda sensazione di compiutezza.
È l’amore nella sua forma più pura a guidare lo sguardo della macchina da presa, che ci presenta e conduce all’interno di uno straordinario e variopinto microcosmo, dove si ritrova un gruppo di veri amici, improvvisamente costretti a fare i conti con qualcosa che cambierà per sempre le loro vite. L’amicizia è quindi il filo di Arianna che collega e da cui parte tutto, e niente viene trascurato: amore, maternità, perdite, doveri, soddisfazioni, sono solo alcune delle questioni che emergono durante una vacanza che diventa una specie di valvola di sfogo e cassa di risonanza insieme.
Ogni personaggio viene tratteggiato con così tanti dettagli da renderlo reale e farlo sentire vicino: le loro debolezze, speranze, paure, gioie, angosce, sono anche le nostre; il forte legame che si viene a creare ci permette di vivere attraverso i loro occhi e di sentire attraverso la loro pelle.
Non è possibile restare estranei, nel bene o nel male, a quanto avviene sullo schermo: si arriva ad interrogarsi sulle scelte che avremmo preso nelle stesse situazioni, a “giudicare” secondo la nostra sensibilità e a rendersi conto che, spesso, nascondere o seppellire chi si è veramente e cosa si prova non aiuta, ma forse addirittura peggiora le cose. Le “piccole bugie” del titolo è proprio a questo che fanno riferimento.
Canet dimostra poi un’incredibile abilità nello scegliere e, soprattutto, inserire le canzoni, passando da un genere all’opposto – dai Jet a Janis Joplin, da Damien Rice agli Eels –, facendo sì che non solo accompagnino, ma completino le scene. In tal senso anche il montaggio appare perfettamente studiato per dare il massimo dell’effetto.
C’è infine da notare e lodare la direzione degli attori: potendo contare e sfruttando il reale ed affettuoso rapporto tra loro, Canet tira fuori l’intera gamma di emozioni da ognuno ed il risultato oltrepassa i confini della finzione per imprimersi a fondo in chi vi assiste. Accanto ad un Jean Dujardin pre-The Artist e in tutt’altro stile, tra una Cotillard in stato di grazia, un irresistibile Cluzet ed un combattuto Magimel, si apprezza fortemente la prova del cast al gran completo.

Scheda film

Titolo Originale Les Petits mouchoirs
Regia Guillaume Canet
Sceneggiatura Guillaume Canet
Fotografia Christophe Offenstein
Cast François CluzetGilles LelloucheMarion Cotillard
Distribuzione Lucky Red
Origine Francia
Anno 2010
Durata 154'
Genere Drammatico
Data di uscita Aprile 06, 2012

Trailer

 
 

Box Office

 
 
 

Follow Us

facebook-icon icona_blu_800x800 twitter-iconmovies_vimeo_icon1

Facebook