Captain America: The Winter Soldier

3
 

Dopo Iron Man 3 e Thor 2, giunge anche il momento di Captain America: The Winter Soldier, sequel di Captain America - Il primo vendicatore (2011) di Joe Johnston: a distanza di quasi tre anni il Capitano a Stelle e Strisce torna ad essere protagonista “assoluto” di una pellicola, in cui l’alto tasso di testosterone, effetti speciali all’avanguardia e citazioni a volontà la fanno da padroni.
Dopo i fatti di New York (narrati in The Avengers), Steve Rogers (un sempre più muscoloso Chris Evans), alias Capitan America, e Natasha Romanoff (Scarlett Johansson), alias la Vedova Nera, si ritrovano ancora una volta fianco a fianco, per una missione al servizio di Nick Fury (Samuel L. Jackson). Quando quest’ultimo viene attaccato da un team di forze speciali, verrà fuori un piano criminoso che mette a repentaglio tutta la popolazione umana.
A livello registico, Anthony e Joe Russo padroneggiano la materia fumettistica, riuscendo a sfruttare bene le potenzialità del grande schermo per ottenere il massimo effetto da ogni inquadratura: primi e primissimi piani, dettagli, campi lunghi, ciascuna scelta tecnica appare finalizzata a un preciso scopo ed appropriata, di modo da donare spesso un valore aggiunto ai singoli momenti del film.
Certo a catturare maggiormente l’attenzione – e a decretare il sicuro successo della pellicola – sono le scene spettacolari, quelle in cui combattimenti, inseguimenti e acrobazie vengono realizzati con una meticolosità ed una grazia fuori dal comune - ciò non toglie, però, che anche quelle più intime suscitino una loro attrattiva.
In particolare, in Captain America: The Winter Soldier, si deve al legame col tempo l’opportunità di andare oltre la semplice emozione “da cardiopalma” e di sollevare qualche importante riflessione. Ed è già tutto insito nella storia del personaggio. Il supereroe targato Marvel contiene infatti in sé i germi di tale discorso: modificato geneticamente, rimbalzato da un’epoca ad un’altra, investito di un pesante simbolismo, il Capitano Steve Rogers si trova sempre (talvolta suo malgrado) a far fronte a diverse esigenze, la sua personale, quella della sua squadra, della sua nazione ed addirittura dell’intera umanità. E se da lui dipende il futuro di ognuno, è invece il passato il suo più grande fardello.
Rispetto al primo capitolo, è qui possibile e necessario approfondire quanto difficile sia stato il reinserimento in una società nuova, cambiata radicalmente, e quanto egli abbia perso nel passaggio  (emblematica la scena all’interno dello Smithsonian Museum). Come suggerisce l’ormai anziana Peggy Carter (una quasi irriconoscibile Hailey Atwell), la chiave sta nel saper ricominciare, nel sapersi reinventare; con l’aiuto di Nick Fury prima e Sam Wilson (Anthony Mackie) poi, Steve riprende in mano le redini della sua vita, prendendo consapevolezza del senso/direzione che vuole darle e accettando il suo presente.
Insieme alla memoria, l’amicizia è un altro dei temi portanti della pellicola, dal momento che l’antagonista è proprio il suo migliore amico, Bucky Barnes (Sebastian Stan), a cui sono stati sottratti ricordi e sentimenti. Rimorso e senso di colpa attanagliano quindi il protagonista non appena Bucky entra in scena, e la sua missione non sarà solo quella di sconfiggerlo, ma soprattutto quella di riuscire a redimerlo. Il cuore emozionale del film risiede, appunto, nell’incontro/scontro tra i due (sebbene vada riconosciuta qualche palpitazione anche al rapporto con Natasha ed un pizzico di malinconia a quello con Peggy).
Tra i vari Mission: Impossible, X-Men e film Marvel, da cui pesca a piene mani, The Avengers è quello verso cui Captain America: The Winter Soldier risulta più debitore: l’ironia di fondo non raggiunge gli alti livelli della pellicola di Joss Whedon, ma si avverte nell’atmosfera generale, permettendo di smussare in qualche modo la seriosità e la “pesantezza” di cui il Capitano è sempre stato accusato.
Ultima nota: non uscite dalla sala prima delle due scene dopo i titoli di coda e godetevi il solito cammeo di Stan Lee!

Scheda film

Titolo Originale Captain America - The Winter Soldier 3D
Regia Anthony RussoJoe Russo
Sceneggiatura Christopher MarkusStephen McFeely
Fotografia Trent Opaloch
Montaggio Jeffrey Ford
Musica Henry Jackman
Cast Chris EvansScarlett JohanssonSebastian Stan
Distribuzione Walt Disney
Origine USA
Anno 2014
Durata 128'
Genere Azione
Data di uscita Marzo 26, 2014

Trailer

 
 

Box Office

 
 
 

Follow Us

facebook-icon icona_blu_800x800 twitter-iconmovies_vimeo_icon1

Facebook