Dietro i candelabri

3
 

Dietro i candelabri è un grande show, sfarzoso, luminoso,kitsch. C’è un piano che suona e le mani su di esso sono veloci e leggere, un grande candelabro e dietro il più eclettico showman degli anni '50. Behind the Candelabra, ultimo film di Steven Soderbergh, è la storia del pianista e showman  Liberace, famosissimo tra gli anni '50 e '70. Dopo un suo spettacolo, esilarante come sempre, gli viene presentato Scott Thorson, interpretato nel film da Matt Damon, il giovane di cui si innamorerà e che per cinque anni resterà al suo fianco. La relazione tra i due è fatta di eccessi, sfarzo, successo, droga. Anche la vita sembra un grande show. I sentimenti così forti di Liberace (Michael Douglas) lo spingeranno a portare avanti le pratiche per l’adozione. L’amore però non durerà per sempre. Quell’amore così diverso, egoista  attraversa i due protagonisti come fosse una bufera. Il film di Soderbergh più che essere un racconto autobiografico è la reale storia di una relazione, una relazione omosessuale. Tema scomodo per quegli anni quando l’essere gay , soprattutto nel mondo dello spettacolo,  voleva dire nascondere la propria natura. Per quanto la vita del pianista fosse eclettica e sopra le righe l’essere omosessuale non andava d’accordo con i profili a lungo cuciti addosso alle sue  giacche di pailletes. Il pubblico doveva immaginare ma non sapere, la vera natura di Liberace restava sepolta nella sua sfarzosa villa. Il racconto piace per la semplicità, viene presentato un amore con tutte le sue crepe e le sue zone d’ombra. Quello che conta davvero  non è il successo, la fama, la verità è che la relazione tra i due diventa la vera protagonista, non c’è spazio per altro, il resto è sullo sfondo come una scintillante scenografia. Il regista nonha voluto, come spesso avviene, scandalizzare il pubblico trattando in modo estremo un tema come quello dell’omosessualità. Ha scelto di raccontare i fatti, ha presentato l’amore e quello che ne deriva, ha esposto i conflitti e le difficoltà di una relazione. Michael Douglas e Matt Damon riescono a vestire i panni di questi due personaggi in modo credibile, non sembrano esagerati e mai finti e plastificati. Prima o poi l’amore riesce a ritrovarsi, non importa quanto lontano si sia perso, non importa quali strade sbagliate si siano percorse, l’amore torna anche quando è troppo tardi.

Scheda film

Titolo Originale Behind The Candelabra
Regia Steven Soderbergh
Sceneggiatura Richard LaGravenese
Fotografia Peter Andrews
Montaggio Mary Ann Bernard
Musica Marvin Hamlisch
Cast Matt DamonMichael DouglasRob Lowe
Distribuzione 01 Distribution
Origine USA
Anno 2013
Durata 118'
Genere BiograficoDrammatico
Data di uscita Dicembre 05, 2013

Trailer

 
 

Box Office

 
 
 

Follow Us

facebook-icon icona_blu_800x800 twitter-iconmovies_vimeo_icon1

Facebook