Before Midnight

3
 

Dopo 9 anni torna sullo schermo la storia di Jesse e Celine con il terzo capitolo Before Midnight di Richard Linklater, sequel di Before Sunrise e Before Sunset. Dopo il primo incontro a Vienna e il secondo avvenuto a Parigi, la tappa è la Grecia. La pellicola è infatti interamente girata a Messinia, Peloponneso Meridionale. In un paesaggio bucolico Jesse (Ethan Hawke) e Celine (Julie Delpy) sono pronti a trascorrere un’altra notte insieme, una notte dove il futuro fa paura e il passato sembra tanto lontano. Una notte in cui anche le parole sono troppe, l’amore è tutto lì in una lettera fintamente scritta su di un tovagliolo bianco. Dopo una meravigliosa estate insieme Jesse, deve accompagnare il figlio Hank (Seamus Davey-Fitzpatrick) all’aereoporto per fargli prendere quel volo che lo riporterà negli Stati Uniti dalla madre. L’adolescente appare più tranquillo del padre, che soffre la lontananza e la separazione dal figlio. Jesse con la sua nuova famiglia si trova in Grecia ospite di uno scrittore, Patrick (Walter Lassally), e qui tra greci calorosi, passeggiate e risate, trascorrono le giornate del romanziere. Alla coppia viene regalata un notte in resort sul mare, un regalo che arriverà proprio nel momento giusto. In questa camera d’albergo le parole usciranno come lame, veloci frenetiche. Il passato sembra solo un quadro appeso alla parete e il futuro è sfumato, incerto. Celine appare la più timorosa tra i due, le sue paure di donna, mamma, lavoratrice la risucchiano in un vortice talmente caotico da confonderla. Una visione reale della vita di due quarantenni che ogni giorno devono conciliare i propri sogni, le ambizioni e le responsabilità che a volte sembrano pesare come macigni. Dopo aver visto gli altri due lavori del regista, in questo sarà possibile ritrovare un po’di stanchezza ma ciò più che una nota sgradevole ci sembra vicino alla storia raccontata: niente notti pazze, qui parliamo di una generazione che è costretta, ora, a fare i conti con quello che può diventare un’alienante quotidianità. Una volta compreso ciò, il film ci sembrerà molto vicino alla condizione di ognuno. Jesse e Celine non sono la perfetta metà l’una dell’altro, la storia dell’altra metà della mela è sorpassata, sciocca. Jesse e Celin sembrano più due pezzi di puzzle che un bambino dispettoso vuole per forza mettere insieme, non combaciano, non aderiscono, ma poi quando riesci a farceli stare sono perfetti, una meraviglia. L’amore non è perfetto e tanto meno un puzzle. Nella vita i lati non combaciano mai, però bisogna crederci, è in una notte come questa che si impara a farlo.

Scheda film

Titolo Originale Before Midnight
Regia Richard Linklater
Soggetto terzo e conclusivo capitolo della serie iniziata con "Prima dell'alba" e proseguita con "Prima del tramonto"
Sceneggiatura Ethan HawkeJulie DelpyRichard Linklater
Fotografia Christos Voudouris
Montaggio Sandra Adair
Musica Graham Reynolds
Cast Ariane LabedEthan HawkeJulie Delpy
Distribuzione Good Films
Origine USA
Anno 2013
Durata 109'
Genere Sentimentale
Data di uscita Ottobre 31, 2013

Trailer

 
 

Box Office

 
 
 

Follow Us

facebook-icon icona_blu_800x800 twitter-iconmovies_vimeo_icon1

Facebook