Total Recall - Atto di forza

3.5
 

Siamo alla fine del XXI secolo e il mondo, devastato da una globale guerra chimica, è ormai suddiviso in due grandi fazioni abitabili: la Federazione Unita della Gran Bretagna (UFB), capeggiata dal cancelliere Cohaagen, e la Colonia sottomessa alla prima. Douglas Quaid (Colin Farrell) è un operaio che lavora in una metropoli della Colonia, sposato da sette anni con la bellissima Lori (Kate Beckinsale) e tormentato da sogni in cui si rivede in panni totalmente differenti da quelli reali. Spinto da questi sogni e da un impellente bisogno di fuggire dalla monotonia quotidiana, si rivolge alla “fabbrica di ricordi” Rekall, per farsi impiantare le memorie sconosciute e straordinarie di un agente segreto; ma mentre viene collegato alla macchina adibita a tale intento, qualcosa va storto: d’un tratto Doug si ritrova ad essere un ricercato della polizia federale e a scappare da quella che credeva sua moglie, la quale in realtà intende catturarlo sotto il comando diretto del capo del mondo libero. Da ora in poi l’alternanza tra realtà e fantasia sarà cruciale per lo svolgimento della vicenda.
Il regista Len Wiseman si cimenta in un remake di Atto di forza del 1990, che vedeva protagonista Arnold Schwarzenegger, ed entrambi i film sono ispirati al racconto breve di Philip K. Dick dal titolo Ricordiamo per voi. Questa volta il ruolo principale è interpretato da un bravissimo Colin Farrell che non delude le aspettative e sa mantenere alta la tensione di cui un action movie del genere si fa carico; ricordiamo infatti, che già in film come In linea con l’assassino e Miami Vice, Farrell aveva ottenuto lo stesso soddisfacente risultato. Probabilmente, il successo del film scaturisce soprattutto dal fatto che gli effetti speciali tipicamente “made in Hollywood” e sicuramente più suggestivi rispetto agli anni ‘90, contribuiscono a rafforzarne la vena fantascientifica e riescono a proiettare lo spettatore verso un futuro cronologicamente lontano ma non difficile da immaginare. La sceneggiatura infatti, nelle mani di Kurt Wimmer, Mark Bomback e James Vanderbilt, mostra nel dettaglio luoghi, oggetti e comportamenti che tutti noi collocheremmo in un domani governato interamente dalla tecnologia, ma in cui la guerra di potere, purtroppo, sarà ancora un tema di attualità. Il ritmo non è mai lento ma sempre avvincente, supportato anche dal tema dello scambio di personalità e dell’identità perduta, che da sempre si presta in maniera ottimale all’obiettivo di mantenere alto l’interesse di chi guarda. Durante il film inoltre, ricorre il riferimento al racconto di ispirazione, il cui titolo, Ricordiamo per voi, diventa un vero e proprio slogan pubblicitario della Rekall. Molto giusta anche la scelta di Jessica Biel nei panni della rivoluzionaria Melina, dato che già nel precedente film, I bambini di Cold Rock, la sua interpretazione di una donna dal comportamento fuori dal comune è riuscita a sorprendere in maniera positiva.
La pellicola risulta completa e procede avvincente dall’inizio al finale per certi versi inatteso, ma perfettamente adatto allo svolgersi definitivo degli eventi.

Scheda film

Titolo Originale Total Recall
Regia Len Wiseman
Soggetto tratto dal racconto Ricordiamo per voi di Philip K. Dick
Sceneggiatura James VanderbiltKurt WimmerMark Bomback
Fotografia Paul Cameron
Montaggio Christian Wagner
Musica Harry Gregson-Williams
Cast Colin FarrellJessica BielKate Beckinsale
Distribuzione Sony Pictures
Origine USA
Anno 2012
Durata 118'
Genere AzioneFantascienza
Data di uscita Ottobre 11, 2012

Trailer

 
 

Box Office

 
 
 

Follow Us

facebook-icon icona_blu_800x800 twitter-iconmovies_vimeo_icon1

Facebook