Amore & altri rimedi

2.5
 

«Il sesso senza amore è un'esperienza vuota, ma tra le esperienze vuote è una delle migliori». Ne sanno qualcosa i protagonisti di questa commedia firmata Edward Zwick (L’Ultimo Samurai): Jamie (Jake Gyllenhall) e Maggie (Anne Hathaway) vivono di “incontri clandestini”, di amore non ne vogliono proprio sapere, rifuggendo qualsiasi tipo di legame stabile. Del resto Jamie, brillante informatore farmaceutico, ha sempre utilizzato carisma e fascino nei rapporti lavorativi, e non: vende antidepressivi come vende il proprio corpo. In entrambe i casi i risultati sono garantiti. Maggie, d’altro canto, ha sempre diffidato del mondo esterno, chiudendosi a riccio tra le mura di una casa spoglia e fredda, dedicandosi unicamente all’arte. Una passione, quest’ultima, che rivela una crepa nella vita della donna. Lentamente l’ombra del tradimento fa la sua comparsa. Non un uomo, ma il corpo tradisce Maggie: una malattia, il morbo di Parkinson, che sembra irrimediabilmente minare ogni sua certezza.
Zwick dirige con mano (troppo) sicura una commedia sentimentale sui generis, in cui il corpo, in tutte le sue forme e manifestazioni, diviene il vero motore della storia. Giovani, carini e molto occupati a fare sesso, i due protagonisti di Love & Other Drugs (da noi “tradotto” in Amore & altri rimedi) riflettono drammaticamente, ma senza mancare d’ironia, gli effetti (in)desiderati di una “rivoluzione” che ha visto la nascita e la diffusione della cosiddetta “pillola blu”. Siamo a metà degli anni Novanta e lo spettro dell’industria farmaceutica miete le sue vittime. Maggie è una di queste: vittima, per ben due volte, di una società che alla ricerca scientifica preferisce quella di mercato e che riduce l’amore a degradante esercizio sessuale. Il sesso come “droga” (drug, in inglese, significa anche “farmaco”) rivela il vuoto che nasconde ogni dipendenza, mettendo letteralmente a nudo l’umanità di Jamie e Maggie che, attraverso il contatto fisico, ritrovano gradualmente l’identità perduta.
Ma è proprio nel passaggio dal registro comico a quello sentimentale che il film non riesce a restituire la verità legata al drammatico vissuto dei protagonisti, e la tensione verso il più prevedibile dei finali soffoca l’originalità che caratterizza la prima parte della pellicola.
Ansia da prestazione? Zwick, all’ultimo, non fa centro.

Scheda film

Titolo Originale Love and Other Drugs
Regia Edward Zwick
Sceneggiatura Charles RandolphEdward ZwickMarshall Herskovitz
Fotografia Steven Fierberg
Montaggio Steven Rosenblum
Musica James Newton Howard
Cast Anne HathawayJake GyllenhaalOliver Platt
Distribuzione Medusa
Origine USA
Anno 2010
Durata 112'
Genere CommediaSentimentale
Data di uscita Febbraio 18, 2011

Trailer

 
 

Box Office

 
 
 

Follow Us

facebook-icon icona_blu_800x800 twitter-iconmovies_vimeo_icon1

Facebook