Scott Pilgrim vs. the World

3
 

Scott Pilgrim (Michael Cera) è un giovane come tanti, almeno apparentemente, con amici e una band, la Sex Bomb-Omb, nella quale ha il ruolo di bassista.
Frequenta Knives Cha (Ellen Wong), fino a quando, ad una festa, non incontra una misteriosa ragazza americana dai capelli rosa shocking che gli toglie il fiato. Scott scoprirà presto che Ramona Victoria Flowers (Mary Elizabeth Winstead) ricambia i suoi sentimenti, ma scoprirà anche che per poter iniziare una relazione con lei dovrà combattere contro i suoi terribili sette ex fidanzati.
Uno ad uno si presenteranno a Scott, uno più agguerrito dell'altro, sempre più cattivi e spaventosi, muscolosi o acuti, come l'ultimo nemico da affrontare: Gideon Graves (Jason Schwartzman).
Combattendo contro l'ultimo ostacolo all'amore di Ramona, Scott scoprirà il potere dei sentimenti, ma soprattutto scoprirà il valore e l'importanza del rispetto di se stessi.
Il film scorre con una leggerezza tale che neanche ci si accorge del passaggio dalla commedia adolescenziale al film di supereroi. La regia, coloratissima ed originale, riprende lo stile del fumetto creato da Bryan Lee O'Malley, da cui Scott Pilgrim vs The World è tratto, e i tagli delle immagini e la loro sovrapposizione, almeno quanto lo stile dei suoni disegnati, alleggeriscono una sceneggiatura che avrebbe rischiato di prendersi troppo sul serio. La recitazione degli attori, tutti giovanissimi, è perfettamente adeguata alla surreale atmosfera, passando dalle semplici emozioni dovute alla giovanissima età ad un'ironia più adulta e consapevole, che comunque aggiunge qualcosa in più.
Un finale prevedibile e spiccato, con uno stereotipato messaggio morale, quasi come in un cartone animato della Disney, fa da contraltare ai pregi del film, abbassandolo un po' al livello delle necessità del marketing, che sempre la fanno da padrone. Un pizzico di audacia in più avrebbe potuto rendere questa pellicola qualcosa di davvero originale, ed aspettarselo sarebbe stato lecito, considerando che il regista, Edgar Wright, è colui che aveva scritto e diretto L'alba dei morti dementi, esilarante pellicola del 2004, anche esaltata da personaggi del calibro di Tarantino, Stephen King e lo stesso Romero, regista del film di riferimento.
Stavolta commenti entusiastici non ci sono stati ed il successo di pubblico, in America, non ha coinciso con i giudizi negativi dei critici.
Una certa godibilità risulta sufficiente per apprezzare il film e concedere a Edgar Wright una vita in più, come quella che vince il suo giovane protagonista e che, nel caso del regista, consisterà nella fiducia per il suo prossimo lavoro.

Scheda film

Titolo Originale Scott Pilgrim vs. the World
Regia Edgar Wright
Sceneggiatura Edgar WrightMichael Bacall
Fotografia Bill Pope
Cast Kieran CulkinMary Elizabeth WinsteadMichael Cera
Distribuzione Universal
Origine CanadaUSA
Anno 2010
Durata 112'
Genere Commedia
Data di uscita Novembre 19, 2010

Trailer

 
 

Box Office

 
 
 

Follow Us

facebook-icon icona_blu_800x800 twitter-iconmovies_vimeo_icon1

Facebook