Toy Story 4

4
 

Toy Story 4, ultimo film della saga Disney Pixar inaugurata nel lontano 1995, è un racconto dolceamaro pervaso di malinconia. La storia prende il via con una scena di salvataggio di un giocattolo trascinando subito lo spettatore in un climax avventuroso ed emozionante. Woody (doppiato da Angelo Maggi, in sostituzione del compianto Fabrizio Frizzi) non è più il giocattolo più amato, ma questo non lo scoraggia affatto dall'essere colui che più si prende a cuore la quotidianità della piccola Bonnie, che quando si ritrova ad affrontare il primo giorno di asilo è davvero spaventata. Seguendola alla scuola materna, Woody finisce per contribuire alla creazione di un nuovo amico, Forky, una forchetta riadattata a giocattolo. Il quale però si autodefinisce “spazzatura”. Woody decide di mostrargli gli aspetti positivi dell'essere un giocattolo amato dal proprio bambino, ma non riesce a convincerlo prima che lui salti giù da un camper in corsa durante una vacanza organizzata dalla famiglia di Bonnie. Woody si lancia quindi in un viaggio on the road per ritrovare il neo-giocattolo.
Nel 1995 Toy Story – Il Mondo dei Giocattoli rivoluzionò il cinema d’animazione come primo lungometraggio interamente realizzato con la computer grafica. Il film ottenne il più alto incasso di quell’anno e fu candidato a tre premi Oscar e due Golden Globe.
Toy Story 4 potrebbe non essere strettamente necessario per molti fan, ma grazie a una sceneggiatura molto divertente e ad alcuni incredibili momenti di grande impatto emotivo, il film non perde mai la sua scintilla immaginativa, risultando un degno capitolo della saga.
Il film è vivace, ben strutturato e piacevole, la narrazione serrata ma delicata, con un'atmosfera ricca di colori e scenari magnifici che incantano dall'inizio alla fine. Per gli spettatori adulti, ma anche per i meno adulti, è come fare una piacevole rimpatriata tra vecchi amici.
Il cambiamento è un tema molto importante in questo film, la piccola Bonnie sta crescendo e deve affrontare la scuola mentre Woody deve imparare ad assumere un nuovo ruolo.
Protagonista indiscusso di questo nuovo capitolo è infatti il piccolo sceriffo Woody, il giocattolo prende la sua “missione” con grande serietà, il benessere della sua bambina ha la priorità su tutto, ritrovare Forky sarà per lui un viaggio avventuroso che lo porterà a incontrare nuovi amici, ma anche un percorso interiore che lo porterà a trovare il suo posto. Da sempre è stata la lealtà di Woody nei confronti del suo bambino – non importa che si tratti di Andy o Bonnie – e dei suoi amici giocattoli a conquistare gli spettatori di tutto il mondo, ed è così anche in questo nuovo capitolo.
La pellicola diretta da Josh Cooley ribadisce l'importanza dell'amicizia e della lealtà, ma anche il tema del cambiamento come abbiamo detto è un messaggio portante del racconto.
Toy Story 4 introduce come co-protagonista un personaggio che già conosciamo, Bo Peep, qui trasformata in una figura femminile forte e sicura di sé. Ma anche il villain è femmina, Gabby Gabby, una bambola con un difetto di fabbrica al riproduttore vocale che le ha impedito di essere amata come giocattolo. Un personaggio all'apparenza banale ma che nasconde un animo profondo e un lato imprevedibile.
Oltre alle vecchie conoscenze, seppur relegate a meri comprimari di sfondo, troviamo anche alcune new entry davvero simpatiche: oltre a Forky, che in italiano ha l’azzeccatissima voce di Luca Laurenti, ci sono Ducky e Bunny, una coppia di pupazzi premio del luna park davvero esilaranti, che regalano momenti di puro divertimento.
Toy Story 4 dà spazio a moltissime letture, c'è l'avventura, l'amore, il senso d'amicizia, il cambiamento e l'accettazione, tutte le classiche tematiche care a Disney ma, se vogliamo andare a scavare nel cuore dell'ultimo capolavoro Pixar, il sentimento che affiora più di ogni altro è la malinconia.
La Pixar si riconferma il top nel campo dell’animazione, senza tralasciare il gusto per la narrazione che da ormai quasi un quarto di secolo la contraddistingue.

Scheda film

Titolo Originale Toy Story 4
Regia Josh Cooley
Sceneggiatura Stephany Folsom
Montaggio Axel Geddes
Musica Randy Newman
Distribuzione Walt Disney Pictures
Origine USA
Anno 2019
Durata 99'
Genere Animazione
Data di uscita Giugno 26, 2019
Incassi 499,082 €

Trailer

 
 

Box Office

 
 
 

Follow Us

facebook-icon icona_blu_800x800 twitter-iconmovies_vimeo_icon1

Facebook