Copia Originale

3
 

Copia Originale è il film di Marielle Heller con i due candidati al Premio Oscar Melissa McCarthy e Richard E. Grant, già vincitore del Golden Globe come Miglior attore non protagonista in un film drammatico.
La pellicola, candidata anche alla statuetta per la Miglior sceneggiatura non originale, è tratta dall’autobiografia Can You Ever Forgive Me? in cui la controversa e misantropa scrittrice Lee Israel racconta come è diventata protagonista di una truffa letteraria nella New York degli anni ’90.
Lee Israel (Melissa McCarthy) è un’acclamata biografa che, tra gli anni Settanta e Ottanta, ha raggiunto il successo delineando le vite di Katherine Hepburn, Tallulah Bankhead, Estée Lauder e della giornalista Dorothy Kilgallen. Quando si ritrova a far fronte alle difficoltà di pubblicazione, perché ormai fuori dal mercato editoriale, Lee imprime un ardito e irreversibile cambiamento alla sua carriera indirizzando le proprie doti di scrittrice verso il crimine, il furto e l’inganno, falsificando lettere di scrittori famosi del passato spacciandole per vere e vendendole a facoltosi collezionisti, con la complicità di Jack (Richard E. Grant), suo amico fedele.
Caustico e al tempo stesso di rara sensibilità, il film è incredibilmente emotivo e intelligente.
Una commedia nera accattivante capace di affascinare pur raccontando un personaggio scomodo, misantropo e per nulla piacevole.
Lee Israel è un’alcolizzata di mezza età disordinata, che sopravvive in un appartamento nell'Upper West Side incasinato, sporco e traboccante di mosche. Le sue giornate scorrono tra un bicchiere e l'altro a bere in un bar, in solitudine.
Arrabbiata con il mondo, Israel tiene le distanze da tutti. L'unico legame è quello con la sua vecchia gatta, Jersey, che ama profondamente.Pur avendo pubblicato libri, nel momento in cui entriamo nella sua vita quei successi letterari sono passati da tempo e Lee Israel è alla disperata ricerca di un lavoro. Sfortunatamente la sua ricerca non viene aiutata dal fatto che lei stessa è il suo peggior nemico. I suoi modi sgarbati e misantropi, seppur divertenti per il pubblico in sala, la isolano e spingono chi la incontra ad allontanarla.
Copia originale è una commedia amara sul senso di inadeguatezza, che mostra come il mondo talvolta respinga anziché accogliere. C'è tanta solitudine e incomprensione.
Marielle Heller tratteggia delicatamente un ritratto della solitudine attraverso questa figura tragica e autodistruttiva.
Mellissa McCarthy è magnifica nei panni di Lee Israel, e allo stesso modo Richard E. Grant offre una performance di supporto di grande impatto.
La regia di Marielle Heller è semplice ma molto efficace, supportata da una buona sceneggiatura.
Girato in toni grigi e marroni che rievocano la mestizia della vita di Lee, il film è ben strutturato, complesso e lascia sulla pelle un senso di fascino e amarezza.

Scheda film

Titolo Originale Can You Ever Forgive Me?
Regia Marielle Heller
Sceneggiatura Nicole Holofcener
Fotografia Brandon Trost
Montaggio Anne McCabe
Distribuzione 20th Century Fox
Origine USA
Anno 2018
Durata 106'
Genere BiograficoCommedia
Data di uscita Febbraio 21, 2019

Trailer

 
 

Follow Us

facebook-icon icona_blu_800x800 twitter-iconmovies_vimeo_icon1

Facebook