Le fidèle

4
 

Ad un anno quasi esatto dalla sua presentazione alla 74esima Mostra del Cinema di Venezia, arriva nelle sale italiane Le Fidèle: Gino (Matthias Schoenaerts) è un criminale che organizza i colpi con gli amici di lunga data, Bibi (Adèle Exarchopoulos) è una pilota di successo e con alle spalle una famiglia facoltosa; il loro è un amore a prima vista, uno di quelli destinati a consumarsi in fretta e a cambiare le cose in modo definitivo.
Diretto da Michael R. Roskam, il film è un ottimo esempio di noir d'oltralpe, con forti tinte melodrammatiche, che se da un lato hanno l'obiettivo di rafforzare le dinamiche della vicenda,dall'altro ne spezzano purtroppo l'andamento, portando inevitabilmente la storia a virare verso il genere in apparenza più debole. La pellicola appare così spezzata in due, sbilanciata, con la prima parte oggettivamente più riuscita, completa, intrigante.
Tante le suggestioni che caratterizzano Le Fidèle, alcune probabilmente volute e ricercate, altre involontarie e dovute a tutto un bagaglio cinematografico che ci portiamo sempre dietro e che ci riporta alla mente titoli quali Bonnie & Clyde o il più recente Nella tana dei lupi. Nonostante, o forse proprio grazie a questo, l'opera di Roskam ha senza dubbio una sua identità forte, una potenza visiva ed emotiva che la distingue tra le migliori viste nelle ultime edizioni della kermesse veneta.
Le prove attoriali sono superbe, l'affiatamento tra Schoenaerts e la Exharcopoulos è eccezionale. La love story prende forma in maniera graduale ma sempre più preponderante, gettando brevi ma intensi spiragli di speranza in un clima per lo più opprimente, disperato, plumbeo.
I protagonisti sono due anime solitarie, che nell'incontro scoprono un nuovo modo di affrontare la vita, ma è una vita piena di avversità, come se un infausto destino incombesse su di loro.
Le Fidèle somiglia ad una tragedia greca o a un quadro di Turner, e proprio come in quelle opere che si studiavano a scuola, vengono affrontate tematiche complesse, stratificate, riguardanti la morale e l'esistenza in generale.
A completare il tutto ci pensa una regia in grado di rendere con una precisione quasi dolorosa ogni sensazione, ogni emozione, ogni momento.
Splendide le musiche di Raf Keunen.

Scheda film

Titolo Originale Le fidèle
Regia Michael R. Roskam
Sceneggiatura Michael R. RoskamNoé DebréThomas Bidegain
Fotografia Nicolas Karakatsanis
Montaggio Alain Dessauvage
Musica Raf Keunen
Cast Adèle ExarchopoulosEric De StaerckeMatthias Schoenaerts
Distribuzione Movies Inspired
Origine BelgioFranciaOlanda
Anno 2017
Durata 130'
Genere Drammatico
Data di uscita Settembre 06, 2018

Trailer

 
 

Follow Us

facebook-icon icona_blu_800x800 twitter-iconmovies_vimeo_icon1

Facebook