A Quiet Place - Un posto tranquillo

4.5
 

Giorno 89. Una donna (Emily Blunt) si aggira scalza, in punta di piedi, tra i reparti di un supermarket abbandonato, alla ricerca di un farmaco prescritto al figlio malato (Noah Jupe, già apprezzato in Suburbicon). Poco dopo la raggiungono il marito (John Krasinski) e gli altri due figli (tra cui la Millicent Simmonds di Wonderstruck), pronti a riprendere la strada per il loro rifugio. Il tutto nel silenzio più assoluto.
A Quiet Place è uno di quei progetti che si rivelano delle vere e proprie sorprese e il fatto che dietro la macchina da presa ci sia un attore come John Krasinski rende il tutto ancora più entusiasmante. Dopo aver scritto, diretto ed interpretato l'incantevole The Hollars, presentato al Festival di Roma 2016, il cineasta statunitense si cimenta con un genere ben definito e non semplice come l'horror, dimostrando di avere tutte le carte in regola per riuscire nell'intento. A Quiet Place è perfetto, da qualsiasi punto di vista lo si osservi: costruito ad hoc su un clima di attesa, di minaccia costante, amplificato dal silenzio che caratterizza la storia, il film fa della suspence il suo punto di forza (e di partenza). Per circa 90 minuti la tensione sale e scende con un ritmo che non concede scampo; lo spettatore siede in poltrona ma con la testa è dentro lo schermo e sperimenta ogni situazione in prima persona. Da lì si dipanano tutta una serie di questioni inserite nella narrazione e trattate con tatto ed intelligenza: il senso di colpa aleggia sui personaggi, innescando reazioni a catena che avranno conseguenze inevitabili (e prevedibili), fino all'estremo sacrificio; la diversità che, una volta accettata ed elaborata, può diventare un'arma; l'invasione aliena come metafora della deriva di una società troppo confusionaria (in termini di rumore ma non solo). Infine al rapporto tra genitori e figli si deve forse il maggior e miglior approfondimento, seppur con pochi tratti, grazie ad una splendida costruzione dei personaggi.
Il cast al completo è convincente ed affiatato - Krasinski e la Blunt sfruttano bene la complicità dovuta al fatto di essere una coppia anche nella vita reale - in grado di muoversi nella stessa direzione con la stessa intensità, e di rendere credibile l'incredibile.
Sulla scia di pellicole tra l'horror e l'apocalittico, quali The Village, Io sono Leggenda e 28 giorni dopo, A Quiet Place intrattiene e sorprende per la sua compattezza, per la regia capace di scegliere i dettagli a cui dare rilievo, per la concretezza delle sensazioni che suscita.

Scheda film

Titolo Originale A Quiet Place
Regia John Krasinski
Sceneggiatura Bryan WoodsJohn KrasinskiScott Beck
Fotografia Charlotte Bruus Christensen
Montaggio Christopher Tellefsen
Musica Marco Beltrami
Cast Emily BluntJohn Krasinski Noah Jupe
Distribuzione 20th Century Fox
Origine USA
Anno 2018
Durata 90'
Genere Horror
Data di uscita Aprile 05, 2018

Trailer

 
 

Box Office

 
 
 

Follow Us

facebook-icon icona_blu_800x800 twitter-iconmovies_vimeo_icon1

Facebook