Adaline - L'eterna giovinezza

3.5
 

In seguito ad un terribile incidente, Adaline Bowman (Blake Lively, Gossip Girl) diviene immortale, restando bloccata all’età di 29 anni. Dopo quasi un secolo trascorso in maniera solitaria, facendo attenzione a mantenere sempre un basso profilo e a non crearsi legami, la sua strada si incrocia con quella del carismatico Ellis Jones (Michiel Huisman, Game of Thrones) e nulla potrà più essere come prima.
Adaline: L’eterna giovinezza è un’opera semplice ma non banale, che tratta di amore come fanno in molti ma con un pizzico di originalità in più, capace di brillare di una luce propria – grazie anche ad un ineccepibile lavoro d’insieme che coinvolge tutti i reparti tecnici ed artistici – e di imporsi all’attenzione come una favola moderna.
Simile per tematiche a Lo strano caso di Benjamin Button, seppur meno malinconico, Adaline: L’eterna giovinezza può sembrare rivolto ad un pubblico prettamente femminile, considerato soprattutto il punto di vista attraverso cui si svolge la vicenda, ed è questa l’unica “pecca” di un prodotto altrimenti perfetto.
Nelle mani del giovanissimo e già promettente Lee Toland Krieger (Celeste & Jesse Forever), l’incredibile storia di Adaline prende vita sullo schermo: una donna come tante, che vive e si mantiene da sola, ma che nasconde un grande segreto. Ed è proprio questo segreto la causa della sua solitudine, vero e proprio status, in qualche modo autoimposto, oltre che fardello di cui sembra impossibile liberarsi, nonché punto di partenza dal quale si dipana il resto.
Adaline quindi non si concede altra compagnia se non quella della figlia e del suo affezionato cagnolino, non resta mai troppo tempo in uno stesso luogo, conduce un’esistenza piatta ed isolata. L’incontro con Ellis arriva inaspettato e la porta a mettere in discussione ogni cosa in cui ha sempre creduto, a mettersi in gioco, a rischiare di lasciarsi andare ancora una volta.
Se l’amore vince su tutto, è solo a patto di credere che sia possibile. Adaline: L’eterna giovinezza appare allora un dramma sentimentale che attraversa varie epoche, ognuna delle quali splendidamente resa da una precisa scelta fotografica e costumistica, e pone l’accento sul trascorrere del tempo e su tutte le implicazioni che ciò comporta.
Tra i punti di maggiore forza della pellicola va, senza dubbio, annoverato il cast: entrambi emersi grazie al piccolo schermo, i due protagonisti sfoggiano un fascino ed un’intesa sopra la media, che diventa il cuore pulsante della vicenda ed offre il sapore come di un classico del passato.

Scheda film

Titolo Originale The Age of Adaline
Regia Lee Toland Krieger
Sceneggiatura J. Mills GoodloeSalvador Paskowitz
Fotografia David Lanzenberg
Montaggio Melissa Kent
Musica Rob Simonsen
Cast Blake LivelyHarrison FordMichiel Huisman
Distribuzione Eagle Pictures
Origine USA
Anno 2015
Durata 110'
Genere DrammaticoSentimentale
Data di uscita Aprile 23, 2015

Trailer

 
 

Box Office

 
 
 

Follow Us

facebook-icon icona_blu_800x800 twitter-iconmovies_vimeo_icon1

Facebook