Box Office

 
 
 

Un giorno questo dolore ti sarà utile

3
 

James (Toby Regbob) ha diciassette anni, alcuni problemi a relazionarsi con i suoi coetanei ed una stramba famiglia: la madre (Marcia Gay Harden, Mystic River) è al terzo tentativo di matrimonio, sua sorella Gillian (Deborah Ann Woll, True Blood) sembra intenzionata ad amare solo uomini con il doppio della sua età e il padre (Peter Gallagher, Il ritmo del successo) frequenta donne dell’età di sua figlia. Tutta la famiglia, nonostante ciascuno sia fuori dagli schemi, è intenzionata a far andare James in analisi per poter superare la sua “depressione” ma il ragazzo non ne è del tutto convinto… Sarà uno scherzo ai danni del suo unico amico John (Gilbert Owuor) l’episodio che lo porterà da una life coach (Lucy Liu, Kill Bill), la quale dopo averlo tanto ascoltato, confermerà quanto già stato detto dalla sua amata Nanette (Ellen Burstyn): il suo trovarsi in un periodo di fragilità emotiva lo renderà più forte di prima.
Tratto dall’omonimo bestseller di Peter Cameron, accolto calorosamente all’ultimo Festival di Roma nella sezione Fuori Concorso, Un giorno questo dolore ti sarà utile è un film di formazione, girato interamente a New York dal nostro Roberto Faenza (I Vicerè). Il regista accoglie la storia di questo ragazzo, curandosene e seguendolo affettuosamente con la sua macchina da presa, tra le bellissime immagini di una suggestiva New York, in mezzo alle sue grandi strade e, complice l’emozionante colonna sonora targata Andrea Guerra (che vede anche la partecipazione della splendida voce di Elisa), si mostrano i passaggi salienti della pellicola che indirizza lo spettatore verso la comprensione di questo giovane alla ricerca di se stesso. E’ interessante l’osservazione del mondo adulto: ipercritici verso il ragazzo, gli adulti di questo film, abbastanza originali in atteggiamenti ed espressioni, necessiterebbero di una life coach molto più di James, ma preferiscono spingere quest’ultimo ad affrontare la sua vita piuttosto che farlo loro stessi. In questa indagine, Faenza cattura e confronta la dolcezza, la disponibilità e la sincerità di James con l’irrazionalità della sorella, l’insicurezza della madre e la sindrome di Peter Pan del padre. Un contesto attuale, un’analisi degli individui della società ed un insegnamento di vita, la storia di James è una storia per tutti, sia per i giovani che per i più grandi ed è la conferma di come un regista per essere bravo non debba per forza rimanere sempre “nel suo genere” ma possa curiosare, scegliere e decidere di dirigere quello che preferisce.


* Per saperne di più sul film, leggi il resoconto e guarda il video della conferenza stampa.

Scheda film

Titolo Originale Someday this pain will be useful to you
Regia Roberto Faenza
Soggetto tratto dall'omonimo libro di Peter Cameron
Sceneggiatura Roberto Faenza
Fotografia Maurizio Calvesi
Montaggio Massimo Fiocchi
Musica Andrea Guerra
Cast Lucy LiuStephen LangToby Regbo
Distribuzione 01 Distribution
Origine ItaliaUSA
Anno 2012
Durata 98'
Genere Drammatico
Data di uscita Febbraio 24, 2012

Trailer

 
 

Follow Us

facebook-icon icona_blu_800x800 twitter-icon vimeo_logo

Facebook